Accedi

Registrazione

Your personal data will be used to support your experience throughout this website, to manage access to your account, and for other purposes described in our informativa sulla privacy.

  • Nessun prodotto nel carrello.

Il Pecorino Carmasciano

L'unicità

Tipico dell’alta Irpinia, questo pecorino si produce solo nei comuni di Rocca San Felice, Sant’Angelo dei Lombardi, Guardia dei Lombardi, Frigento e Villamaina.
Il processo produttivo è a latte crudo appena munto che va fatto riposare per 24 ore e poi riscaldato a 37/38°C; viene aggiunto infine il caglio, di vitello o di capretto.
Il coagulo che si forma, spezzettato alla grandezza di chicchi di riso, viene messo nelle fuscelle, pressato a mano e salato a secco il giorno seguente, dopo aver fatto sgrondare il siero in vasca di stufatura a temperatura controllata.
Da qui hanno inizio le fasi di asciugatura e stagionatura.
Ciò che rende il nostro pecorino unico al mondo, oltre al metodo di lavorazione a “metro 0″, è la mefite, un’esalazione vulcanica ricca di zolfo, che arricchisce i terreni e i pascoli trasferendosi quindi nel latte.

il PECORINO CARMASCIANO FRESCO

Stagionatura: su tavole di legno, minimo 90gg
Colore: giallo paglia carico
Profumo: sentori freschi acerbi, dall’erbaceo a una lieve
acidità.
Sapore: delicato con note di latte crudo, erba fresca, mandorla verde e una punta di acidità dovuta alla freschezza; struttura molto piacevole al palato con solubilità elevata e stuzzicante.

il PECORINO CARMASCIANO 6 MESI

Stagionatura: su tavole di legno, minimo 120gg + 60gg con temperatura e umidità differenti; trattato con olio evo di produzione propria, rivoltato e unto periodicamente.
Colore: tra il dorato e il marrone chiaro; la pasta è color
giallo paglierino carico, con occhiatura che tende a diminuire per via del tempo e della perdita di umidità.
Profumo: più deciso ma ancora delicato, con sentori marcati e maturi, una nota di latte cotto e sentori tostati;
acidità ormai assente.
Sapore: più burroso per la stagionatura, con sentori di mandorla e noce tostata; struttura più accattivante per via della solubilità; lascia il palato piacevolmente pronto a un altro assaggio, con una nota amarognola “Mefitica” tipica del Carmasciano.

il PECORINO CARMASCIANO 10 MESI

Stagionatura: su tavole di legno,minimo 270gg
Colore: marroncino
Profumo: sentori decisi di burro, mandorla tostata,
nocciola.
Sapore: deciso, note di burro con prevalenza mefitica tipica del Carmasciano.

il PECORINO CARMASCIANO OLTRE 12 MESI

Stagionatura: minimo 365gg dove il Carmasciano raggiunge la sua massima espressione
Colore: carico, marroncino
Profumo: più deciso e marcato. Le note partono dal burro per finire al brodo di carne passando però per una nota
floreale. Già si avverte la nota mefitica.
Sapore: un esplosione di gusti, una nota piccante accompagnata dalla dolcezza e dalla sapidità del burro e del brodo di carne che termina poi con la nota mefitica.

Tutte le stagionature hanno in comune la scioglievolezza e la struttura mai stucchevole che lascia sempre pronti ad un nuovo assaggio.